Le ACLI di Roma a Piazza San Giovanni per “costruire ponti e non muri”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 21 maggio 2017 – Anche quest’anno le ACLI di Roma e provincia prenderanno parte alla XXVI edizione della Festa dei Popoli che si terrà acli 4 5 2012 1 aquesta mattina dalle ore 9.00 in piazza San Giovanni in Laterano. Le ACLI di Roma sono tra i promotori dell’evento, organizzato dall’Ufficio per la pastorale delle migrazioni del Vicariato di Roma, dalla Caritas diocesana di Roma e dall’Impresa Sant’Annibale onlus, con il patrocinio dei Missionari Scalabriniani, dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e della Regione Lazio. “Costruiamo ponti e non muri” sarà lo slogan di questa edizione, alla quale le ACLI di Roma parteciperanno con uno stand, nel quale i volontari e gli operatori del Patronato e del Caf delle ACLI di Roma presenteranno tutti i servizi e le attività rivolte in particolar modo alla promozione dell’integrazione e dell’accoglienza. “Credo che sia un momento fondamentale dichiara LIDIA BORZÌ, presidente delle ACLI di Roma e provincia – per ribadire tutti insieme che occorre ricostruire un tessuto sociale e culturale a Roma che si fondi sulla tolleranza e l’accoglienza proprio come dice lo slogan della manifestazione per costruire ponti e non muri”. “Dopo la tragica vicenda della morte delle tre sorelle di Centocelle – aggiunge BORZÌ – c’è bisogno con ancora maggiore incisività di un’azione congiunta tra la società civile e le istituzioni per fare in modo che l’immigrato sia considerato un valore aggiunto e non un problema per la nostra città”. “Come Acli di Roma – conclude BORZÌ – siamo impegnati, insieme a molte altre realtà della Capitale, a promuovere iniziative e attività che possano rendere più facile l’integrazione e l’inclusione sociale dei cittadini stranieri, in modo particolare con corsi di italiano e di formazione professionale”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Share.

Comments are closed.