Nomadi, NCS: “Raggi vergogna, fa sindaco dei rom e non dei romani”

0

piano-nomadi1(MeridianaNotizie) Roma, 1 giugno 2017 – “La Raggi è una vergogna ormai è il sindaco dei rom non dei romani. Mentre a Roma l’emergenza abitativa ha raggiunto livelli impressionanti, con centinaia di famiglie che non hanno una casa e sono costrette ad arrangiarsi per arrivare a fine mese, il sindaco grillino decide di destinare le case popolari ai nomadi e, non contenta, anche di pagar loro l’affitto”. Lo si legge in una nota di Barbara Saltamartini vicepresidente dei deputati della Lega NcS e Francesco Zicchieri Coordinatore regionale di NCS. “Un’operazione che costerà solo nel 2017 quasi 4 milioni di euro e non aiuterà un solo romano. Ci domandiamo se il sindaco faccia mai un giro per le vie della capitale o viva completamente fuori dal mondo. Ottomila romani sono senza casa e sono costretti a vivere in mezzo ad una strada, gli sfratti sono in continuo aumento, centinaia di anziani sono senza acqua, gas e sistema fognario e lei decide di stanziare 4 milioni per i rom. L’ennesima vergogna di un sindaco incapace che non ha fatto nulla per la città e ha tradito gli impegni presi”

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Share.

Comments are closed.