Ambra alla Garbatella, colpo di scena: sospensione forzata dell’attività teatrale

0

(MeridianaNotizie) Roma, 8 giugno 2017 – Fine della stagione. Sembra questo l’epilogo cui, il teatro Ambra alla Garbatella sembra avviarsi. Un episodio del tutto inaspettato, ha infatti costretto la società che ne gestisce la programmazione, a calare il sipario. Fino a data da destinarsi. “Nella mattina del 5 giugno 2017, la Baker Pictures S.r.l., Società che aveva concesso la disponibilità dei locali alla Nuova Ambra S.r.l., ha fatto saltare le chiusure di sicurezza del Teatro e se ne è impossessata” fa sapre il Direttore del teatro, Valter Casini . Ciò che desta stupore è che l’iniziativa sarebbe stata assunta “senza che ci fosse alcun contenzioso giudiziario né tantomeno alcun provvedimento del Tribunale che la autorizzasse, ma per il solo fatto che vi era una divergenza che si stava affrontando con gli avvocati a livello stragiudiziale, nonostante la proprietà del Teatro appartenga alla Parrocchia San Francesco Saverio”. L’ufficio stampa del teatro, fa inoltre sapere che la Società Nuova Ambra S.r.l. ha già sporto querela e “si è riservata ogni azione, anche con riferimento ai danni ingentissimi, non solo economici, dovuti alla improvvisa e forzata sospensione della programmata attività culturale in corso e della prossima stagione teatrale. Solidarietà e disponibilità – aggiunge l’ufficio stampa – è stata data da tutta la comunità artistica di Roma perché si trovi una soluzione che permetta al Teatro Ambra alla Garbatella di continuare ad esistere”

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.