Arrestata addetta alle pulizie, rubava nelle borse dei dipendenti e merce del negozio

0

(MeridianaNotizie) Roma, 28 luglio 2017 – Approfittando delle sue mansioni di addetta alle pulizie all’interno di una nota boutique nel cuore della Capitale, aveva messo a segno una serie di furti portando via merce in esposizione e oggetti personali e denaro contante dalle borse dei dipendenti. A scoprire l’infedeltà di una 59enne romana è stato lo stesso store manager che ha presentato denuncia ai Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina che l’hanno arrestata con l’accusa di furto aggravato. Avendo già forti sospetti che dietro i furti ci fosse una mano interna, i Carabinieri hanno eseguito mirati servizi di osservazione che hanno permesso di cogliere la dipendente infedele con le “mani nel sacco”. I Carabinieri l’hanno trovata in possesso di un costoso portafogli che era esposto in vetrina e con denaro contante appena prelevato da una borsa di un’addetta alle vendite. L’arrestata è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa del processo.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.