Roma, evaso dai domiciliari viene arrestato dallo stesso poliziotto che venti anni prima gli aveva messo le manette

0

(MeridianaNotizie) Roma, 22 luglio 2017 – Aveva ottenuto gli arresti domiciliari perché malato.Ma di lui, un romano di 56 anni, si erano perse le tracce da un anno a questa parte. Imbattutisi in L.M., nei pressi di piazza Fiume, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Vescovio, accortisi della particolare ” fretta” dell’uomo, 20 anni prima uno di loro aveva già arrestato, hanno deciso di controllarlo. Hanno così scoperto, che sul 56enne pendeva un ordine di carcerazione del tribunale di sorveglianza di Roma . L.M., dopo essere stato condotto in commissariato per gli accertamenti di rito, è stato tradotto presso il carcere di Rebibbia. Dovrà scontare una pena di 5 anni di reclusione per i reati di furto, ricettazione e falso.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.