TorTreTeste, scoperto a rubare in casa si cala dal balcone ma precipita

0

(MeridianaNotizie) Roma, 20 luglio 2017 – Un cittadino ucraino di 34 anni è precipitato, ieri poco prima delle 13, dal terzo piano di uno stabile di via Roberto Lepetit, 89 mentre tentava di calarsi con delle lenzuola legate al balcone e si trova ora malconcio in ospedale dopo essere stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile intervenuti. L’uomo aveva forzato la porta di un appartamento e lo stava svaligiando quando ad un certo punto ha udito la proprietaria che tentava di aprire la porta di casa che era stata forzata. A quel punto ha legato delle lenzuola tra loro e ha tentato di calarsi dal balcone con a tracolla una borsa in tela contenente gioielli e vari apparecchi di elettronica rubati. Come in un film, però qualcosa è andato storto, le lenzuola si sono staccate e il ladro è precipitato in strada procurandosi gravissime fratture in tutto il corpo. Le urla di dolore hanno attirato l’attenzione di alcuni cittadini che hanno chiamato al 112. Una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile è immediatamente intervenuta così come un’ambulanza che ha condotto l’uomo al Policlinico di Tor Vergata dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata e in stato di arresto per furto e danneggiamento. La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.