Il senatore Mauro, segretario alla Presidenza del Senato: “Il ricordo del giudice Borsellino va onorato inaugurando una nuova stagione d’impegno contro la mafia”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 19 luglio 2017 – “Il ricordo del giudice Paolo Borsellino va onorato inaugurando una nuova stagione d’impegno contro la mafia”. Così il senatore Giovanni Mauro, segretario alla Presidenza del Senato, in una nota. Quasi due mesi dopo il venticinquennale della scomparsa di Falcone, afferma il senatore, e degli agenti della sua scorta, commemoriamo, il suo fraterno amico Borsellino e i servitori dello Stato che, oltre al magistrato, persero la vita in quel terribile attentato di Via D’Amelio, a Palermo: i cinque agenti della scorta, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Il loro straordinario senso del dovere è presente nel nostro ricordo”. Secondo il senatore Mauro, “la lotta contro Cosa nostra e contro tutte le mafie deve tornare al centro del dibattito pubblico e in testa all’agenda del governo nazionale. Perché il potere criminale uccide la nostra economia e arretra il Paese sul piano dell’attrattività imprenditoriale e dello sviluppo”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.