Palermo, sparatoria in pieno centro al mercato del “capo”

0

Roma, 26 agosto 2017 – Stamane, poco prima delle ore 08:00 circa, i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato Lo Presti Calogero dopo che lo stesso aveva esploso, per ragioni ancora da chiarire, diversi colpi d’arma da fuoco in direzione di Cusimano Andrea. Quest’ultimo è stata trasportato, tramite soccorso medico, presso l’ospedale Civico dove è deceduto. I servizi disposti dal Comando Provinciale di Palermo, intensificati nei luoghi più sensibili e maggiormente frequentati da persone, hanno consentito un rapido e risoluto intervento fermando l’autore dell’omicidio che è stato letteralmente “buttato giù” dall’auto, dove sedeva come passeggero e con la quale ha tentato, invano, di fuggire; ed inoltre evitato che il fatto potesse degenerare visto che notoriamente il mercato storico, proprio di sabato, è frequentato da parecchie persone. Il conducente della vettura è riuscito invece a darsi alla fuga e le ricerche sono ancora in corso. I Carabinieri sono riusciti a recuperare l’arma del delitto (una pistola revolver marca “Lebel” di fabbricazione francese, calibro 8) di cui il Lo Presti si era disfatto prima di darsi alla fuga. E’ stato arrestato per il reato di omicidio verrà tradotto presso il carcere “Pagliarelli” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.