Roma, a spasso con il nonno trasportava in macchina 2,5 kg di hashish

0

(MeridianaNotizie) Roma, 30 agosto 2017 – Pensava di farla franca, un pusher nel quartiere di San Basilio. Per sviare sospetti portava in macchina il nonno proprio mentre trasportava droga. Ad accorgersene, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio che, notato il giovane salire a bordo dell’auto con una busta di carta, alla quale prestava molta attenzione, lo hanno fermato poco distante. Dalla perquisizione, gli agenti hanno trovato cinque parallelepipedi, confezionati con scotch per imballaggi, contenenti a loro volta 25 tavolette di hashish, pari a 2,5 kg . All’interno dell’abitazione, invece, i poliziotti hanno rinvenuto un taser ed un bilancino di precisione. Al termine dell’operazione la droga, per un valore sul mercato pari a 35.000 euro, è stata sequestrata mentre N.D., romano, di 27 anni, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per detenzione abusiva di armi. Il nonno, invece, causa un forte stato di agitazione, è stato colto da malore e trasportato in ospedale da personale del 118 per le cure del caso .

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.