Piazza Vescovio, 26enne nigeriano in manette per rapina

0

(MeridianaNotizie) Roma, 5 settembre 2017 – Altro arresto per una rapina operato dalla Polizia di Stato a Vescovio. A finire in manette, questa volta, un nigeriano di 26 anni, arrestato dagli agenti del Commissariato Vescovio, diretto da Mario Spaziani. Il giovane, poco prima, in via Tigrè, aveva avvicinato una giovane donna chiedendole qualche moneta, ma al suo rifiuto l’aveva afferrata per un braccio e, tentando di strapparle la borsa, l’aveva fatta cadere rovinosamente in terra. Nelle fasi concitate, anche il rapinatore perdeva l’equilibrio, cosa che consentiva alla vittima di rifugiarsi all’interno di un palazzo e di chiamare il 112. Gli agenti del Commissariato, giunti sul posto ed apprese le descrizioni, poco dopo rintracciavano il giovane, riuscendo a bloccarlo nonostante la viva resistenza opposta, che ha costretto ad intervenire in ausilio anche una pattuglia del Commissariato Villa Glori. Condotto in ufficio, al termine degli accertamenti è stato arrestato per tentata rapina e condotto presso il carcere di Regina Coeli.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.