Roma, un fast food, un negozio di frutta e verdura, un benzinaio ed un passante: queste le 4 rapine nell’ultimo mese di un romano

0

(MeridianaNotizie) Roma, 6 settembre 2017 – Il 3 agosto un passante in via della Scafa, il 9 un fast-food ad Ostia, il 15 un negozio di frutta e verdura a Fiumicino e il 19 un benzinaio di Ostia: 4 rapine a mano armata in meno di 20 giorni. Responsabile fermato dalla Polizia di Stato. Sono stati gli agenti del commissariato di Fiumicino, al termine delle indagini, ad individuare l’autore dei 4 episodi delittuosi. A seguito della prima rapina, gli investigatori avevano già creato un identikit del malvivente, il quale, in quella circostanza, aveva avvicinato un uomo all’esterno di un ristorante di via della Scafa, rapinandolo sotto la minaccia di una pistola. Il 9 agosto stesso “modus operandi” ai danni dei titolari di un fast-food in corso Duca di Genova, ad Ostia: un uomo è entrato armato di pistola, facendosi consegnare l’incasso. Rapine ripetute anche il 15 e il 19 agosto, ai danni rispettivamente di un negozio di frutta e verdura in viale di Focene, a Fiumicino, e di un distributore di carburante in via Capitan Casella, ad Ostia. Con le dichiarazioni fornite dalle vittime, e da riscontri investigativi, i poliziotti hanno concentrato le loro attenzioni su M.U., un romano di 32 anni, già noto alle forze di polizia. Proprio al termine di un servizio di osservazione lo hanno individuato. In una delle rapine, inoltre, l’uomo era stato visto fuggire a bordo di un’autovettura guidata da una donna, sua complice; a casa di quest’ultima gli investigatori hanno trovato un replica di una pistola e gli abiti che M.U. aveva utilizzato nelle rapine. Accompagnato negli uffici del commissariato Fiumicino, l’uomo è stato sottoposto a Fermo di indiziato di delitto, mentre l’autovettura utilizzata, peraltro provento di furto, è stata sequestrata.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.