Torre Spaccata, punta coltello alla gola al cassiere di una pasticceria per farsi consegnare l’incasso

0

(MeridianaNotizie9 Roma, 19 settembre 2017 – E’ entrato in una pasticceria, ha superato il banco e ha puntato un coltello alla gola al cassiere per farsi consegnare l’incasso. Ma qualcosa è andato storto perché la vittima ha reagito e lo ha messo in fuga contattando il 112. Poco dopo, il malvivente, un 48enne romano con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina che lo hanno rintracciato poco distante. E’ accaduto in una pasticceria di via di Torre Spaccata. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno acquisito la descrizione del rapinatore e lo hanno individuato in una via adiacente sequestrando anche l’arma utilizzata. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. Dovrà rispondere del reato di tentata rapina aggravata.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.