Portonaccio, Assotutela: “Mancate risposte da Comune. Si va per vie legali”

0

(MeridianaNotizie) Roma, 12 settembre 2017 – “Stamattina ci siamo recati al competente dipartimento comunale per comprendere le motivazioni che stanno spingendo il Campidoglio a non ascoltare il monito degli automobilisti multati sulla preferenziale di via di Portonaccio. Una vicenda paradossale su cui l’amministrazione grillina si sta incaponendo, oscurando ogni margine di dialogo e buonsenso: sinora sono piovuti una marea di ricorsi, quasi ventimila. Nonostante questo, il Comune di Roma non ha letto né seguito la nostra diffida in autotutela, non ha avuto né modo e né tempo a causa della carenza di personale. Alla luce di questo contesto amministrativo, dunque, saremo costretti a perseguire le vie legali nei riguardi del Campidoglio, venendo meno un diritto tutelato del cittadino”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato, e uno degli avvocati dell’associazione, Simone Attianese.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Share.

Comments are closed.