Un orto in ogni scuola, al via progetto per promuovere cultura ecologica

0

(MeridianaNotizie) Roma, 22 settembre 2017 – Promuovere la cultura ecologica nelle scuole per diffonderla nella società civile. Con questo obiettivo la Giunta capitolina ha approvato una memoria che avvia i percorsi e le procedure necessarie ad allestire un orto didattico in tutti gli istituti scolastici capitolini. Ogni orto sarà costituito da un sistema modulare in cassoni di legno, adatti ai diversi spazi scolastici e utilizzabili anche da persone diversamente abili. Attraverso la coltivazione dell’orto i ragazzi comprenderanno e vivranno i fenomeni legati al flusso dell’energia e ai cicli della natura. Le scuole potranno diventare presidio per la conservazione di specie orticole autoctone in via di estinzione e affidarne la custodia ai ragazzi. L’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale costruirà un prototipo di orto modulare nella sede di Porta Metronia, già Semenzaio di San Sisto Vecchio, in modo che gli istituti dei diversi municipi possano confrontare le misure del prototipo con lo spazio di cui dispongano e verificarne il funzionamento. “Quello che occorre oggi – ha evidenziato l’assessora alla Sostenibilità Ambientale, Pinuccia Montanari – è un cambio di mentalità, l’educazione a nuovi stili di vita, a una cultura ecologica per un futuro sostenibile e a misura di ambiente. Lo facciamo a partire dalle nuove generazioni con progetti educativi come ‘1000 orti per 1000 giardini’. Vogliamo sensibilizzare sempre di più i giovani all’educazione ambientale, a un senso di responsabilità verso la natura, ma anche all’importanza del decoro urbano, alla cura per il riciclo e alla corretta differenziazione dei rifiuti. Insieme alle scuole desideriamo proporre un percorso educativo innovativo per invertire la rotta a favore di una vera e propria conversione ecologica della città”. “Questo progetto – sottolinea l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale, Laura Baldassarre – consente di avvicinare, in modo concreto e incisivo, gli studenti alle tematiche ecologiche che costituiscono uno dei nodi più interessanti, e allo stesso tempo critici, del mondo contemporaneo. Teoria e prassi devono procedere di pari passo sin dai primi anni di scuola e questa iniziativa si sposa in pieno con la nostra visione di educazione e formazione”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.