Corviale, nascondeva la droga nel riso: Carabinieri arrestano 25enne romano

0

(MeridianaNotizie) Roma, 24 ottobre 2017 – Nascondeva la droga in barattoli contenenti riso. Un romano 25enne è stato così arrestato dai Carabinieri della Stazione di Villa Bonelli, a conclusione di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, eseguiti nel noto quartiere popolare “Corviale”. Dopo aver seguito le sue mosse per diverso tempo ed averlo notato in atteggiamenti sospetti che facevano senza dubbio pensare ad una attività illecita, i militari hanno deciso di eseguire un blitz nell’abitazione del 25enne, che è parso da subito innervosito dal controllo, segno evidente che qualcosa nascondesse. In un locale attiguo all’appartamento, i Carabinieri hanno trovato uno zaino contenente vari barattoli di riso. Ispezionando con cura i barattoli da cucina, i militari hanno rinvenuto sei panetti, del peso di mezzo chilo di hashish e diversi involucri di cocaina, pronti per essere venduti, vario materiale atto al confezionamento della droga, una pistola scacciacani e 66 cartucce, nonché la somma contante di 2.700 euro ritenuta il provento illecito della fiorente attività di spaccio. La sostanza stupefacente era ben occultata nei contenitori del riso. Un nascondiglio che, secondo il giovane, poteva essere considerato quasi sicuro; ma evidentemente non abbastanza per camuffare l’odore della droga ed eludere gli eventuali controlli delle forze dell’ordine. Lo stupefacente rinvenuto, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato alcune migliaia di euro. L’arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.