Marranella, giovani pusher 18enni arrestati dai Carabinieri

0

(MeridianaNotizie) Roma, 5 ottobre 2017 – Utilizzavano una cantina ubicata in zona Marranella come deposito della droga, ma i Carabinieri della Stazione Roma Garbatella, dopo una breve attività d’indagine, li hanno arrestati. I “gestori” dell’attività illecita sono due ragazzi romani di 18 anni che sono stati sorpresi in possesso di 3 Kg di droga nascosti in un borsone custodito in una cantina di via Zenodossio. I pusher, nella serata di ieri, erano stati notati dai Carabinieri aggirarsi nel quartiere Garbatella in atteggiamento sospetto. A quel punto i militari hanno deciso di andare a fondo e di tenere d’occhio i loro spostamenti. Quando i ragazzi sono entrati nella cantina, evidentemente per rifornirsi di altre dosi da spacciare, ad attenderli all’uscita, questa volta, hanno trovato i Carabinieri. Nelle loro tasche i militari hanno rinvenuto diverse dosi di droga, ma è nella cantina che gli uomini dell’Arma hanno trovato l’ingente quantitativo di droga: 28 panetti di hashish del peso complessivo di 2,7 Kg e più di 570 g di marijuana. I 18enni sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria e in attesa di processo, ove saranno chiamati a rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.