Roma, nuovo colpo allo spaccio: sequestrati 2,8 kg di cocaina e un quantitativo di hashish

0

(MeridianaNotizie) Roma, 18 ottobre 2017 – Con il sequestro avvenuto nella serata di ieri ad opera degli agenti del Commissariato Fidene Serpentara e di quelli del Gruppo Nomentano Roma Capitale, è stato messo a segno un altro importante “colpo” allo spaccio di stupefacenti nella capitale. Il bilancio finale è di 2,8 kg di cocaina sequestrata, oltre che ad un discreto quantitativo di hashish, e di un pusher finito in manette. Proseguendo nell’attività investigativa congiunta, che già in passato ha dato i suoi frutti, gli investigatori della Polizia di Stato e di Roma Capitale hanno individuato un’abitazione nel quartiere Casilino dove, dagli elementi raccolti, si poteva ritenere fosse custodito un consistente quantitativo di droga, in procinto di essere immesso sul mercato romano dello spaccio al “minuto”. Dopo aver messo in atto numerosi servizi di osservazione e pedinamento, individuato il momento propizio, gli agenti hanno fatto irruzione nell’abitazione. Con l’ausilio delle unità cinofile, sono stati rinvenuti, in una cassaforte, circa 600 grammi di cocaina, suddivisa in involucri, ed un quantitativo di hashish, oltre ad un bilancino di precisione. Proseguendo nella perquisizione, all’interno di un armadio hanno rinvenuto altri due panetti di cocaina, per un peso di circa 2.2 kg., oltre ad una ingente somma di danaro contante, ritenuta probabile provento dell’attività di spaccio. Al termine, pertanto, F.R., 26enne romano, è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.