Palermo, si appropria del bancomat di un’anziana signora ed effettua prelievi per un totale di più di 18.000 euro

0
42

(MeridianaNotizie) Roma, 29 dicembre 2017 – I Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria A.c.r.n., nato nello Sri Lanka, classe 1980, residente a Palermo, resosi responsabile dei reati di furto aggravato ed indebito utilizzo di carta di credito. I Carabinieri hanno accertato che, il giovane collaboratore domestico, tra fine settembre e metà dicembre, periodo in cui svolgeva l’attività lavorativa presso l’abitazione di un’ ultra 80enne, si era appropriato del bancomat della predetta ed aveva effettuato diversi prelievi non autorizzati per un totale di € 18.400 prosciugando così il conto della donna.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)