Roma lancia primo distretto Smart Energy, avviato progetto SmartMed

0

(MeridianaNotizie) Roma, 5 febbraio 2018 – Individuati i primi partner per il Progetto “SmartMed”, promosso da Assessorato alle Infrastrutture e Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (SIMU), da presentare al bando europeo – Smart Cities and Communities del programma Horizon 2020. Hanno risposto all’avviso pubblico, chiuso il 12 dicembre scorso, alcuni dei principali centri di ricerca: CITERA, DIMA, CERSITES dell’Università Sapienza, DIE dell’Università di Tor Vergata, CIRPS e Link Campus University. Il progetto propone Roma come città faro in un network di città mediterranee per testare e diffondere le migliori pratiche di efficientamento energetico urbano. Smartmed intende prestare particolare attenzione all’integrazione di soluzioni avanzate, alla possibile realizzazione di Smart Grid Elettriche e Termiche, nonché all’introduzione di una quota crescente di impianti di produzione energetica a fonti rinnovabili nelle aree urbane. Quello delle fonti rinnovabili è uno degli ambiti in cui l’Amministrazione ha già mosso i primi passi rilanciando il parco impianti fotovoltaici installati su 155 immobili di Roma Capitale, di cui ben 143 istituti scolastici. Ultimato da poco il loro censimento, si sta procedendo al ripristino funzionale dei 66 risultati in stato critico. I lavori su un primo lotto di trenta impianti saranno ultimati a febbraio ed è già in corso la nuova procedura per assegnare i successivi. Sarà finalmente sotto controllo e riattivato un sistema di energia rinnovabile che totalizza 2 Megawatt e il relativo flusso incentivi in conto energia. L’Amministrazione ha messo in campo anche altri interventi di riqualificazione energetica più complessi. Sono stati individuati diversi edifici scolastici su cui intervenire o con la demolizione e ricostruzione in bioedilizia o con specifici lavori di efficientamento energetico previa diagnosi, o con la sostituzione delle centrali termiche alimentate a gasolio.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.