Auditorium, Libri come. Dal 15 al 18 marzo la festa del libro, in cerca della Felicità

0
5

(MeridianaNotizie) Roma, 14 marzo 2018 – Parlare della felicità, leggerne e riflettere. Per continuare a cercarla come da sempre e per sempre faranno gli esseri umani e coglierne i piccoli e grandi significati attraverso l’arte, la filosofia, la scienza, la narrativa, la musica, la natura. Ecco dunque il grande tema cui si ispira quest’anno Libri come, festa del libro e della lettura, la manifestazione che prende vita dal 15 al 18 marzo all’Auditorium Parco della Musica giunta quest’anno alla sua nona edizione. Un’iniziativa che porta a Roma libri, autori, editori e lettori per un grande appuntamento che permette agli appassionati di sfogliare il tema, la Felicità, appunto, e leggerlo da svariate angolazioni e punti di vista. La Felicità è al centro di lezioni, presentazioni, dialoghi, reading. Ciascuno poi può anche dedicarsi alla scoperta delle novità editoriali e trovare i libri più attesi, oppure quelli che già sono al centro dell’interesse di lettori e specialisti. A Roma arrivano trecento scrittori e gli incontri previsti sono 130. In calendario ci sono anche appuntamenti dedicati alle scuole, mostre e spettacoli. L’evento, che in nove anni ha registrato la partecipazione di trecentomila persone, è stato presentato dal presidente della Fondazione Musica per Roma Aurelio Regina con l’amministratore Delegato José R. Dosal e Marino Sinibaldi, che ha curato l’iniziativa insieme a Michele De Mieri e Rosa Polacco. Un’originale inaugurazione organizzata in collaborazione con le Biblioteche di Roma attende gli appassionati in cerca di buone letture che possono spesso bastare a dare almeno un po’ di felicità: in dieci biblioteche sparse per i quartieri sono presentati dieci libri da dieci scrittori, tutti in contemporanea alle 18. Quest’anno inoltre, prima dell’inizio ufficiale della festa, due anteprime a Milano, a Tempo di Libri, e a Roma nel nuovo spazio Wegill di Trastevere con il romanziere irlandese Roddy Doyle. Nella serata finale il tema della festa, Felicità, incontra la musica, il costume e la politica del ’68, nel suo cinquantenario. Musica dal vivo e riflessioni, con la partecipazione di Ernesto Assante, Gino Castaldo, Luciana Castellina, Marco Damilano, Paolo Mieli.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)