Dino Giarrusso(M5S): aiuterò personalmente le famiglie che vivono nelle case Inps

0

DINO GIARRUSSO (M5S): AIUTERÒ PERSONALMENTE LE FAMIGLIE CHE VIVONO NELLE CASE DELL’INPS

 

(MeridianaNotizie), Roma 2 marzo 2018- “Lavorando sul territorio per questa campagna elettorale ho conosciuto -anche grazie al prezioso lavoro dei consiglieri municipali Zuccalà e Martone- l’incredibile situazione delle case INPS, che a Roma coinvolge svariate migliaia di famiglie. Nel solo collegio in cui sono candidato, specie in zona Magliana, ci sono oltre 1500 famiglie che vivono questo incubo.

L’INPS è un ente previdenziale, non un immobiliarista privato, e non possiamo accettare che cittadini romani (in buona parte peraltro anziani, con un reddito limitato), vengano messi in mezzo ad una strada per problemi di bilancio dello stesso ente che eroga le loro pensioni e che ha goduto dei contributi versati da tutti i lavoratori italiani in questi decenni. I termini imposti dall’INPS (120 giorni per comunicare l’intenzione di acquisto e 50 per procedere al pagamento) sono assolutamente inaccettabili, incompatibili con la reale condizione di vita di buona parte degli inquilini.

Il MoVimento Cinquestelle sta lavorando per assicurare a tutti il diritto alla casa, ed io ho preso a cuore personalmente questa vicenda, perché ho il dovere di aiutare TUTTI i cittadini che rappresenterò alla Camera dei Deputati e di risolvere i loro problemi.

Ho parlato con la sindaca Virginia Raggi, che mi ha rassicurato sull’apertura rapida di un tavolo con l’INPS che -compatibilmente con la scelta di dismissione del patrimonio immobiliare dell’Istituto- punti a tutelare il diritto alla casa degli inquilini, e che possa individuare eventuali soluzioni per l’acquisto degli appartamenti, che siano però realmente compatibili con le esigenze e le condizioni di vita di chi in quegli appartamenti abita.

La casa non è un bene qualunque, è un diritto che non può essere tolto solo per fare cassa e ripianare debiti dovuti alla cattiva gestione di un ente.

È corretto che l’INPS voglia salvaguardare il bilancio, ma è impensabile che ciò avvenga a scapito di inquilini regolari, che non hanno alcuna colpa e che devono poter vivere serenamente, non con l’incubo di essere cacciati da casa e messi in mezzo ad una strada”.

Così in una nota Dino Giarrusso, candidato alla Camera nel Collegio uninominale Roma 10, Aurelio Gianicolense Magliana Monteverde Trullo Portuense Marconi Muratella Tor di Valle.

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.