Roma, lotta all’abusivismo commerciale: 50.000 pezzi sequestrati dalla Polizia Locale a febbraio

0
5

(MeridianaNotizie) Roma, 26 marzo 2018 – Proseguono a ritmo serrato le attività di contrasto all’abusivismo commerciale portate avanti dalla Polizia Locale, in linea con gli obiettivi indicati dal Campidoglio. Nello scorso mese di febbraio sono stati effettuati 19.325 controlli sul commercio in area pubblica, che hanno portato a un totale di 890 sequestri amministrativi, 88 sequestri penali e 376 sanzioni comminate a venditori abusivi e possessori di artivoli contraffatti. Diverse le tipologie di beni di consumo sequestrati, per un totale di 50.000 pezzi fra merce contraffatta, non a norma o venduta abusivamente. Le requisizioni più consistenti hanno riguardato due settori: quello della moda, per un totale di 15.507 capi d’abbigliamento sequestrati, e quello dell’elettronica, per un totale di 9.206 pezzi. Consistente l’esito dei controlli anche nel comparto alimentare: confiscati 586 chili di prodotti agroalimentari e 274 litri di bevande. “Continuiamo a lottare contro l’abusivismo, avvalendoci anche del lavoro quotidiano portato avanti dagli agenti della Polizia Locale”, dichiara l’assessore Adriano Meloni (Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro). “Quella dei controlli sul commercio in area pubblica è un’attività della massima importanza, condotta in nome della legalità e del decoro cittadino. Non solo: è un’azione da condurre a tutela della salute dei consumatori, messa a repentaglio da merci di dubbia origine, spesso tossiche o pericolose”.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)