Maratona di Roma, XXIV edizione. L’8 aprile oltre 14mila in corsa tra le strade della Capitale

0

(MeridianaNotizie) Roma, 28 marzo 2018 – La 24ma edizione di Acea Maratona di Roma, con oltre 14mila iscritti è l’evento agonistico italiano con più partecipanti, unica manifestazione a schierare oltre diecimila atleti allo start. Domenica 8 aprile le strade dell’Urbe saranno attraversate da un pacifico esercito di runner, lungo un tracciato identico a quello del 2017, reso unico dal passaggio al cospetto di oltre 500 siti d’interesse storico-archeologico-monumentale, a cominciare da,e per finire con, via dei Fori Imperiali, il classico punto di partenza (alle 8.40) e d’arrivo. Tra gli elementi d’interesse della 42 chilometri romana, sette chilometri su sampietrini e il transito davanti ai tre principali edifici di culto (San Pietro, Sinagoga e Moschea). Tornando agli iscritti: sono 14.100, dei quali 7.670 italiani (54,5%) e 6.430 (45,5%) da tutto il mondo. Gli uomini sono 10.819 (76,7% del totale), le donne 3.281 (23,3%). E come sempre, abbinata alla competizione di 42,195 chilometri, c’è la Fun Run, la non competitiva di 5 chilometri aperta a tutti, amatissima da romani e turisti con buon fiato e buone gambe (media di 80mila partecipanti nelle ultime edizioni). Il via, anche per la stracittadina, ai Fori Imperiali (dopo la partenza della gara maggiore), l’arrivo invece al Circo Massimo. Novità per il Marathon Village, allestito per la prima volta nel nuovo centro congressi de La Nuvola all’Eur: 16mila metri quadri di villaggio, aperto a ingresso libero da giovedì 5 a sabato 7 aprile. Altri elementi di rilievo: servizio di emergenza e assistenza con oltre 500 operatori; 50 esibizioni musicali lungo il percorso; i ‘legionari’ del Gruppo Storico Romano alla partenza e all’arrivo per salutare tutti i corridori, della competitiva e della corsa amatoriale; per i vincitori, medaglia realizzata dall’artista romana Diletta Maria Buschi, raffigurante atleti di Roma antica che si uniscono ai colleghi d’oggi giunti a Roma da tutto il mondo per la Maratona. E anche quest’anno a tutti i partecipanti sarà offerta la Art Card di Acea Maratona di Roma: un lasciapassare per visite gratuite a quindici musei cittadini dal 5 al 12 aprile, ciascuno per un iscritto e un accompagnatore. Acea Maratona di Roma è stata presentata in Campidoglio, in Aula Giulio Cesare. Il saluto della città a organizzatori e atleti l’ha portato il presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito. “Dopo 24 edizioni”, ha detto De Vito, “la Maratona è diventata uno degli appuntamenti più attesi dai runner di tutto il mondo, regalando suggestioni uniche durante la gara: un percorso immerso nella storia e nell’arte, che tocca oltre 500 monumenti e siti di interesse archeologico patrimonio dell’Unesco. Inoltre quest’anno il Marathon Village per la prima volta sarà ospitato nella Nuvola di Fuksas all’Eur, quartiere che ospiterà un altro grande evento sportivo, la formula E, che attirerà appassionati di motori da tutto il pianeta”. E durante la gara, ha soggiunto De Vito, “saranno toccati luoghi di culto simbolici in una città di pace, aperta alle altre culture e religioni”. Con i suoi oltre 14mila partecipanti – ha concluso De Vito, invitando i cittadini a “non prendere impegni per l’8 aprile” – la Maratona sarà “una grande festa dell’amicizia tra i popoli in cui lo sport, la bellezza e la solidarietà si coniugano in maniera straordinaria”. “La maratona di Roma è un evento estremamente importante per la città”, ha sottolineato l’assessore Daniele Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi), una gara storica (“già all’inizio del ventesimo secolo si correva una maratona a Roma”) e una vetrina fondamentale: “la maggior parte dei 42 chilometri si corre in pieno centro storico e questo ne fa la più bella maratona del mondo, con oltre cinquecento monumenti toccati durante il percorso”. Grande anche “l’importanza degli eventi collaterali che sottolineano le diverse facce positive dello sport: stile di vita sano, divertimento, collante sociale”. Per questo Frongia ha rivolto “un ringraziamento sentito ad Acea e a tutti gli sponsor che ogni anno contribuiscono alla realizzazione dell’importante evento cittadino”. Alla presentazione capitolina sono intervenuti, oltre ai citati De Vito e Frongia, il presidente della Regione Lazio Luca Zingaretti, il presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci, il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, il presidente di Acea Luca Lanzalone.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.