Rifiuti, il Comune di Frascati al lavoro per sostituire Lazio Ambiente

0
5

 

 

(MeridianaNotizie) Roma, 14 aprile 2018 – L’Amministrazione comunale di Frascati sta procedendo con le procedure per l’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti in sostituzione della società Lazio Ambiente. Lunedì verrà inviata alla Centrale Unica di Committenza della Comunità Montana, che curerà l’espletamento delle attività di selezione del nuovo gestore, la documentazione predisposta per l’invio delle lettere di invito alle aziende, individuate in forza della delibera di Giunta n. 65/18. La procedura straordinaria è stata definita a seguito di una audizione presso l’Anac (autorità anti corruzione), tenutasi in data 11 aprile 2018, richiesta dal Comune e prontamente accordata. Lazio Ambiente curerà il servizio fino al completamento del procedimento di individuazione del nuovo gestore, a tal fine è stata accordata una ulteriore proroga che cesserà automaticamente con il nuovo affidamento. Al contempo, il Comune ha diffidato Lazio Ambiente dal pagamento degli stipendi ai dipendenti, attivando le procedure previste dal D.lgs. 50/2016 che prevedono la sostituzione del Comune nel pagamento, decorso il termine di 15 giorni dalla diffida, riguardo al quale si confida nella collaborazione dell’Azienda in passato non verificatasi.