Roma, scippatore seriale finisce agli arresti dopo un ultimo tentativo di fuga

0

(MeridianaNotizie) Roma, 10 aprile 2018 – Diversi gli scippi nella zona di San Giovanni negli ultimi mesi che hanno portato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona ad avviare un’indagine per risalire all’autore. Gli accertamenti fatti, le descrizioni acquisite nonché il tipo di scooter utilizzato con il particolare del fanalino posteriore infranto, hanno fatto si che gli agenti qualche giorno fa, durante un servizio di osservazione hanno focalizzato l’attenzione su di un uomo, in tutto corrispondente alle descrizioni, che percorreva la tangenziale est. Ne è scaturito un inseguimento. Nonostante C.A., queste le iniziali dello scippatore, abbia percorso diverse strade contromano, per sottrarsi alla cattura, i poliziotti a bordo di una moto ed un’autovettura civetta sono riusciti a bloccarlo al Pigneto dopo che, nel suo ultimo tentativo di fuga, si è schiantato contro la loro moto danneggiandola. Sulla pedana dello scooter, i poliziotti hanno trovato una borsa appena scippata ad una signora in via Ivrea, alla quale è stata poi restituita. Sullo stesso motorino, risultato rubato, gli agenti hanno rinvenuto anche una fotocopia di una targa di un altro veicolo, risultato estraneo all’intera vicenda, applicata su quella originaria. Indumenti del tutto simili a quelli utilizzati dall’autore dei furti con strappo, avvenuti sempre nella stessa zona, sono stati poi rinvenuti dai poliziotti nel corso della perquisizione dell’abitazione di C.A. 45 anni, romano, C.A., arrestato al termine del rito direttissimo, è finito agli arresti domiciliari. L’agente ferito in seguito allo scontro e nella successiva colluttazione è stato giudicato guaribile in 7 giorni.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.