Roma, studente pusher agli arresti domiciliari: spacciava durante gli orari di permesso studio

0

(MeridianaNotizie) Roma, 18 aprile 2018 – Era agli arresti domiciliari ma aveva un permesso speciale che gli permetteva di frequentare una scuola serale, per il conseguimento del diploma. Ma anziché andare e tornare dall’ istituto scolastico, un 28enne romano ha deciso di sfruttare quel permesso per continuare a spacciare. E’ cosi lo scorso pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur, hanno arrestato lo studente pusher, subito dopo averlo notato in atteggiamento sospetto in via Gaspare Gozzi. I militari, a bordo di un’auto civetta, hanno visto il 28enne che si avvicinava ad alcuni giovani mostrandogli degli involucri tra le mani e, insospettiti lo hanno bloccato. Subito è scattata la perquisizione, dove i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 25 dosi di cocaina e più di 800 euro in contanti ritenuto provento della sua attività illecita. Il pusher è stato nuovamente arrestato, in attesa del rito direttissimo.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.