Fiori( FI), Marche, prosegue la riorganizzazione e il rinnovamento

0
50
(MeridianaNotizie) Roma 24 aprile 2018 – Dopo i risultati delle recenti elezioni politiche e in vista delle prossime elezioni amministrative, procede il programma di riorganizzazione di  Forza Italia nelle Marche. “Il nostro movimento politico – ha dichiarato il Commissario per le elezioni Marcello Fiori, Responsabile nazionale del settore Enti locali – ha bisogno di un profondo processo di rinnovamento e radicamento sul territorio. Per troppo tempo Forza Italia si è chiusa in se stessa, più preoccupata degli equilibri interni e a difesa di alcuni posizioni personali, piuttosto che confrontarsi con i drammatici problemi della società marchigiana: crisi industriale, disoccupazione, arretratezza infrastrutturale, crescita della povertà, peggioramento delle condizioni di servizi fondamentali come la sanità e i trasporti. Dobbiamo immediatamente ripartire spalancando le porte a chi vuole dare un contributo di partecipazione o di idee per la propria comunità. C’è bisogno di energie positive e proposte innovative in sintonia con le esigenze dei cittadini, degli imprenditori, delle categorie professionali e artigianali di questa Regione ridotta ai margini economici e politici del nostro Paese. Ci vorranno tempo, pazienza e passione. Per svolgere al meglio questa funzione ho deciso di costituire un piccolo team per il coordinamento della campagna elettorale del quale faranno parte i nostri parlamentari  Andrea Cangini e Simone Baldelli, i consiglieri regionali Jessica Marcozzi e Piero Celani,  Pasqualino Piunti Sindaco di San Benedetto del Tronto (per l’area sud delle Marche) e Elisabetta Foschi, presidente del Consiglio Comunale di Urbino (per l’area Nord) . Un ruolo assolutamente da protagonisti, in tale team, sarà inoltre rivestito dai Sindaci di Forza Italia autentici interpreti dei propri territori e cerniera democratica nei confronti degli elettori. Per il Comune di Ancona, chiamato anch’esso al voto il prossimo 10 giugno, Daniele Silvetti assume l’incarico di Commissario per la fase elettorale. Chiederò inoltre uno sforzo straordinario in termini di impegno e mobilitazione a tutte le strutture organizzative di Forza Italia (coordinamenti provinciali e comunali, giovani, azzurro donna, seniores).
   Nei prossimi giorni inoltre verranno costituite consulte tematiche per elaborare specifiche proposte su Sicurezza, Imprese, Terremoto, Sanità, Infrastrutture, Famiglia e welfare, Aree interne, Professioni (solo per citarne alcune) che verranno coordinate proprio dagli amministratori locali e che avranno anche il compito di garantire la massima partecipazione degli esponenti della società civile alla elaborazione dei nostri programmi. Questo lavoro di ascolto e di elaborazione costituirà la base del seminario politico “Il caso Marche: ricostruiamo il futuro” che Forza Italia organizzerà, nella seconda metà di maggio proprio ad Ancona. Sarà questa l’occasione per dare un contributo concreto alla campagna elettorale e  per presentare la nostra proposta per far uscire le Marche dalla crisi e dall’isolamento, per costruire un futuro di sviluppo e benessere