Roma, cambia strada alla vista dei Carabinieri, a casa deteneva rotoli per stampare marche da bollo e una pistola

0

(MeridianaNotizie) Roma, 9 aprile 2018 – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 49enne romano, disoccupato e con precedenti, trovato in possesso di 13 rotoli di carta valore con tagliandi adesivi per marche da bollo e della relativa macchinetta elettronica con la quale vengono impressi gli importi relativi ai valori bollati desiderati. In via Francesco Gentile, quartiere Cinecittà, i Carabinieri durante un servizio di perlustrazione hanno incrociato il 49enne, a piedi, che stava per entrare nello stabile, dove occupa un appartamento abusivamente. Alla vista dei militari, l’uomo ha cambiato repentinamente strada, proseguendo dritto. Fermato dopo pochi metri, durante il controllo dei documenti, il 49enne si è mostrato molto nervoso facendo insospettire ulteriormente i Carabinieri, che hanno deciso di estendere il controllo anche nella sua abitazione. Entrati nel suo appartamento, i militari hanno notato la particolare stampante con accanto i rotoli con i bolli su cui imprimere gli importi. Nella camera da letto invece, i Carabinieri hanno rinvenuto una pistola semiautomatica, marca “Smith & Wesson”, calibro 40, risultata rubata, completa di 59 cartucce dello stesso calibro e altre 100 cartucce calibro 9. L’uomo è stato immediatamente arrestato e portato in carcere a Regina Coeli. Si indaga per risalire alla provenienza dei rotoli di carta valore e della stampante. Esami tecnici sono stati disposti sulla pistola.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.