Roma, al via sperimentazione priorità semaforica su tram

0

(MeridianaNotizie) Roma, 17 aprile 2018 – È partita la sperimentazione della priorità semaforica sulle linee tram che percorrono viale Trastevere, tra piazzale Flavio Biondo e piazza Giuseppe Gioachino Belli (linee 8-3). Il sistema, in base ai risultati ottenuti, sarà poi esteso e interesserà progressivamente diversi impianti semaforici. “È partita la sperimentazione di semafori intelligenti lungo il tragitto delle linee tram 3 e 8. In pratica all’arrivo del tram scatta il verde al semaforo. La priorità semaforica permetterà di velocizzare il trasporto pubblico, evitando così lunghe attese. Anche con questa piccola novità miglioriamo la vita dei cittadini”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.”Riduciamo i tempi di percorrenza del tram per dare priorità al trasporto pubblico locale e rendere in questo modo il tragitto più veloce e confortevole per gli utenti. Questa è una prima sperimentazione, intenzione è quella di estendere il sistema su tutta la rete tranviaria”, dichiara l’assessore alla Città in Movimento di Roma, Linda Meleo. “Vogliamo incentivare l’uso del trasporto pubblico locale. Questa sperimentazione consentirà ai cittadini di spostarsi più velocemente e di preferire dunque l’uso del tram a quello dell’auto. Applicare la ‘strategia di priorità’ a questi mezzi significa avere meno traffico e meno inquinamento in viale Trastevere e, di conseguenza, nelle zone circostanti”, spiega il presidente della Commissione capitolina mobilità, Enrico Stefàno. Il dialogo tra il mezzo e il semaforo funziona attraverso un software dedicato, installato sul tram, che comunica l’arrivo al sistema di gestione degli impianti di viale Trastevere e determina poi la “strategia di priorità”. In questo modo il tram trova il verde, riducendo sensibilmente i tempi di percorrenza a beneficio degli utenti.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.