Roma, arrivava in treno dalla provincia di Napoli e ripartiva con auto rubate

0

(MeridianaNotizie) Roma, 11 maggio 2018 – E’ arrivato a Roma in treno, partito dalla provincia di Napoli, con un borsone carico di attrezzi e, calata la sera, ha rubato un’auto con la quale sarebbe ripartito ma sulla sua strada ha trovato i Carabinieri del Nucleo Radiomobile che lo hanno arrestato. In manette è finito un 53enne della provincia di Napoli, già noto alle forze dell’ordine, che, la scorsa notte, è stato arrestato in flagranza per tentato furto aggravato. Il “ladro pendolare”, una volta arrivato in treno, si è diretto nel quartiere Torrino. Giunto in via Beato Battista Spagnoli, ha puntato un suv, ha scassinato la serratura della portiera ed è salito a bordo. La scena è stata notata da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che pattugliava la zona, sorprendendo l’uomo all’interno del veicolo, mentre cercava di metterlo in moto con una chiave decodificata. Il ladro aveva con lui un borsone con all’interno vari attrezzi atti allo scasso, due centraline e un blocchetto di accensione. Ammanettato e portato in caserma è stato trattenuto, a disposizione dell’A.G., in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.