Affitava camere a cittadini extrecomunitari: denuncia a Primavalle

0
3

(MeridianaNotizie) Roma, 4 luglio 2018 – A riscontro di una attività di indagine, i Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato hanno denunciato a piede libero un romano di 58 anni, disoccupato, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e omessa comunicazione di cessione di fabbricati. L’attività dei militari nasce da alcune segnalazioni presentate, presso gli uffici della Stazione Carabinieri, da alcuni condomini di una palazzina. Grazie all’attività e ai controlli dei militari e alle risultanze operative emerse, l’Autorità Giudiziaria ha emesso un decreto di perquisizione. I militari hanno effettuato la perquisizione domiciliare nell’abitazione, di via Emma Carelli, dove al suo interno sono state identificate 5 persone, delle quali 4 extracomunitarie, che dimoravano con il consenso del 58enne, proprietario dell’immobile, senza che quest’ultimo ne avesse comunicato la presenza alle autorità preposte. A seguito di ulteriori accertamenti, due dei 4 stranieri presenti, un senegalese di 51anni, e un tunisino di 26, entrambi con precedenti, identificati a mezzo foto-segnalamento, sono risultati privi di permesso di soggiorno, quindi accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione e per loro è stato emesso un ordine di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni. Proseguendo nei controlli, i militari hanno chiesto l’intervento di personale specializzato delle società di erogazione di gas, luce e acqua, che ha constatato la manomissione degli impianti, con rimozione dei sigilli, precedentemente apposti per morosità. Dopo aver proceduto all’immediato distacco delle utenze, l’immobile è stato sequestrato dai Carabinieri.

(a cura di Cecilia Guglielmetti)