Lavoro, Manconi (Ass. Nobilita): “No assistenzialismo, povertà si combatte aiutando imprese ad assumere”

0
5

(MeridianaNotizie) – Roma, 26 giugno 2018. Secondo alcuni dati diffusi dall’Istat, le persone che in Italia vivono in povertà assoluta hanno superato quota 5 milioni nel 2017. Si tratta del valore più alto registrato dall’istituto di statistica dall’inizio delle serie storiche, ovvero dal 2005. A soffrire maggiormente è il sud del paese, dove l’incidenza della povertà assoluta raggiunge il 10,3%.

Il presidente dell’Associazione Nobilita, Gabriele Manconi, ha espresso la sua preoccupazione al riguardo: “I dati diffusi dall’Istat in un contesto generale di timida ripresa economica devono rappresentare un importante campanello d’allarme. Per tirare fuori dal baratro della povertà così tante famiglie – ha continuato Manconi – non si deve però ricorrere a politiche di assistenzialismo: da questa situazione si può uscire solo rilanciando l’occupazione, e ciò potrà verificarsi solo se chi governa introdurrà dei nuovi incentivi che permettano alle imprese, soprattutto in zone disagiate come il Meridione, di tornare ad assumere personale”.

L’Associazione Nobilita si pone l’obiettivo di mettere in campo idee che possano creare occupazione e di avviare iniziative che avvicinino le aziende ai lavoratori cercando soluzioni concrete allo sviluppo di nuovi posti di lavoro.

La Redazione