Roma, dalle querce agli ulivi: censiti i patriarchi arborei della provincia

347

(Meridiananotizie) Roma, 13 settembre 2011 – A Palazzo Valentini si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del primo anno di attività del progetto “Censimento dei patriarchi arborei della provincia di Roma”. All’appuntamento sono intervenuti il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti; l’assessore provinciale alle Politiche dell’Agricoltura, Aurelio Lo Fazio; il presidente del Comitato per la Bellezza, Vittorio Emiliani; il presidente dell’Associazione Patriarchi della Natura, Sergio Guidi; l’esperto dell’Associazione Patriarchi della Natura, Andrea Gulminelli. I grandi alberi hanno da sempre affascinato l’uomo grazie alla loro imponenza, alla loro eleganza e alla storia. Oltre a ciò, i patriarchi arborei rappresentano una valida risposta ai cambiamenti climatici. Spesso sono anche elementi fondamentali del nostro paesaggio agrario e forestale, testimoni viventi della storia d’Italia dei secoli passati. E censire e conoscere i grandi alberi è assai utile: rappresenta una passo essenziale per la loro tutela e conservazione. Il servizio di Mariacristina Massaro.

Articolo precedenteRoma, nonostante la crisi si riunisce comitato promotore per Roma 2020
Articolo successivoRoma, scuola: De Palo fa ricreazione con i bimbi materna matite colorate