Roma, apertura scuola: sit – in dei prof di latino e greco dinanzi al Miur

294

(Meridiananotizie) Roma, 12 settembre 2011 – Al Ministero l’avvio dell’anno è stato caldo. Sono arrivati sulle scalinate del ministero dell’Istruzione per protestare contro la decisione del ministro Gelmini di «aprire le porte del ginnasio anche agli insegnanti di italiano e latino di altri indirizzi». Sono i docenti di latino e greco dei licei classici rimasti senza classe o con meno ore che hanno deciso di riunirsi davanti al ministero con megafoni e striscioni per ribadire il loro NO alla proposta del ministro e per «denunciare – come si legge in una nota del coordinamento docenti classi concorso A052 – le politiche antimeritocratiche di questo Governo che stanno portando alla quasi totale estromissione di questa categoria di docenti dall’insegnamento delle materie letterarie». Il servizio di Mariacristina Massaro

.

Articolo precedenteRegione Lazio, Polverini presenta fondo rotazione che consente sostegno alle imprese
Articolo successivoRoma, apertura scuola: Polverini al Cattaneo, professionali no serie b