Roma, terrorismo: ricordo Walter Rossi, amici contestano il vicesindaco Belviso

310

(Meridiananotizie) Roma, 30 settembre 2011 – Non li vogliamo qui. A Parlare è Gigi, amico stretto di Walter Rossi, il giovane militante di Lotta Continua ucciso a Roma alla fine degli anni ’70. Nel giorno del suo ricordo, i suoi amici più stretti non accettano la presenza, in quella piazza che porta il suo nome, del vicesindaco di Roma, Sveva Belviso, che questa mattina voleva dimostrare e portare la sua solidarietà e vicinanza ai famigliari e amici di Walter attraverso una corona che in un primo momento non le è stato permesso di depositare al centro della piazza. Il servizio di Leonardo Cerquiglini

Articolo precedenteRegione Lazio, 58 Mln alle Pmi da Europa e regione per 4 bandi-innovazione
Articolo successivoRoma, cultura: arriva ‘Audrey a Roma’, mostra tributo all’attrice Hepburn