Roma, manovra: dopo il si della camera, Alemanno riconsegna delega anagrafe

307

(Meridiananotizie) 15 settembre 2011 – Simbolica e pacifica protesta contro la manovra, questa mattina da parte del sindaco Gianni Alemanno, che si è recato all’ufficio anagrafico di via Petroselli insieme alla giunta al completo e a numerosi consiglieri comunali di maggioranza, per riconsegnare al prefetto e al ministro degli Interni la delega all’Anagrafe e allo Stato civile. «Un gesto simbolico – ha detto Alemanno – per dimostrare le difficoltà che i Comuni dovranno fronteggiare a seguito dei tagli agli enti locali previsti con la manovra. Mi auguro che il Governo possa recepire le nostre indicazioni». Il servizio di Mariacristina Massa.

Articolo precedenteRoma, Alemanno riferisce in aula effetti insostenibili sui tagli della manovra
Articolo successivoRoma, da musica a cabbalà: al via la quarta edizione del festival letteraura ebraica