Roma, ambiente: Forestale e Miur, due progetti per sensibilizzare giovani

345

(Meridainanotizie) Roma, 22 novembre 2011 – Promuovere la tutela della natura nelle scuole, favorire una maggiore sensibilità e più rispetto per il nostro patrimonio naturale. Questi sono solo alcuni degli obiettivi dei due progetti nazionali per l’educazione ambientale: “i magnifici sette” e “la scuola adotta un bosco”; promossi dal Corpo Forestale dello Stato e dalla MIUR, acronimo di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca  per l’anno scolastico 2011-2012 , e presentati nel corso della conferenza stampa presso Villa Mazzanti, sede dell’Ente Regionale RomaNatura. A parlarcene il Direttore dell’Ente Regionale RomaNatura, Giulio Fancello. Sensibilizzare i giovani sull’importanza della conservazione degli ecosistemi naturali attraverso la conoscenza degli animali del bosco: a promuovere l’iniziativa che coinvolge gli istituti scolastici della scuola primaria e secondaria di primo grado, il collaboratore del Quarto Ufficio della Direzione della MIUR, Alessandro Ascoli. Presente alla conferenza anche il Capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone. Il servizio Teresa Ciliberto

Articolo precedenteRoma, a Trastevere cento scatti per raccontare Tel Aviv dal 1909 ad oggi
Articolo successivoRoma, editoria: dal 7 all’11 dicembre 2011 la decima edizione di “più libri più liberi”