Roma, cultura: da Troisi a De Andrè, al via la 3° edizione di “Musei in Musica”

789

(Meridiananotizie) Roma, 16 novembre 2011 – Da «Colazione da Tiffany» in versione danza, all’organetto di Ambrogio Sparagna alla Casa dell’Architettura, dai capolavori di Fabrizio De Andrè ai Musei Capitolini, all’omaggio in ricordo a Massimo Troisi a trent’anni dal film «Ricomincio da tre» al Centro Elsa Morante. Sono solo alcuni dei sessanta eventi rigorosamente musicali che sabato 19 novembre darà vita a «Musei in Musica», manifestazione, giunta alla terza edizione, che prevede l’apertura straordinaria dalle ore 20 all’1, a ingresso libero fino ad esaurimento posti, di venti spazi museali. Evento nell’evento, l’apertura straordinaria della Galleria comunale d’arte moderna e contemporanea di Via Crispi che venerdì’ dopo anni di chiusura e un lavoro di restauro diventerà palcoscenico di un live di musica elettronica contemporanea adeguandosi subito ai nuovi linguaggi della fruizione museale. A confermare il trend positivo dell’iniziativa l’assessore alle Politiche Culturali Dino Gasperini. Il servizio di Mariacristina Massaro

Articolo precedenteRoma, al Bioparco arrivano tre esemplari di Suricati celebri nel film il Re Leone
Articolo successivoRegione Lazio, Salute: screening gratuito per diabete, Abruzzese in ambulatorio