Regione Lazio, Ciocchetti: per Piano Casa interesse e mobilitazione incredibili

254

(Meridiananotizie) Roma, 11 novembre 2011 – «Al di là delle polemiche strumentali o meno, ciò che è importante è che produce un interesse e una mobilitazione incredibile che non ho mai visto, dagli imprenditori ai singoli cittadini. Lo spirito della legge è: aprire un percorso nuovo. Ovvero non possiamo pensare di consumare solo terreno libero ma dobbiamo aprire il grande cantiere del patrimonio edilizio, affrontando così la sfida del futuro e aprendo un mercato importante sulla riqualificazione». Introduce così il vicepresidente della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti, l’incontro in Auditorium Parco della Musica dal titolo ‘L’ora dell’attuazione: la parola ai tecnicì. «L’aspettativa su questa legge è grandissima, sia in generale sia in particolare visto il momento delicato che stiamo vivendo. Il Piano Casa ormai è operativo – evidenzia il Presidente Ance Lazio, Stefano Petrucci – e lo dice il fatto che sia stato presentato dallo Stato un ricorso su alcune parti della legge. Questo significa che il resto della legge è pienamente vigente. Naturalmente c’è il problema del ricorso che dovrà essere risolto in sede di Corte Costituzionale». Il servizio di Domenico Lista

Articolo precedenteRoma, Benigni omaggia Berlinguer alla mostra fotografica in suo onore
Articolo successivoRoma, ambiente: da Visconti 90mila euro per riqualificazione giardini del Pincio