Roma, sanità: al San Camillo apre spazio Salvamamme. Cure a neonati fragilità infantili

328

(Meridiananotizie), Roma, 28 ottobre 2001 – Da oggi il San Camillo Forlanini può contare su una presenza in più: nasce “Passerotti”, un nuovo proggetto voluto da Salvamamme che si propone di sostenere le famiglie in condizioni di disagio socio-economico con bambini nati con particolari fragilità nell’ importante percorso di crescita nel loro primo anno di vita. Da anni Salvamamme lavora al fianco del San Camillo per rispondere alle esigenze dei bebè con famiglie che versano in gravi difficoltà ed ora, grazie alla Presidenza del Consiglio –  Dipartimento per le Politiche della Famiglia potrà sostenere in modo ancora più completo i neonati più fragili, estendendo i propri servizi ed aprendo una nuova sede. Il servizio di Mariacristina Massaro

Articolo precedenteRegione Lazio, Terminillo: Polverini sigla con comuni protocollo per rilancio
Articolo successivoRegione Lazio, Ciocchetti: piano casa può essere strumento valorizzazione beni