Roma, sanità: Fatebenefratelli, nasce sportello stostegno vittime violenza

462

(Meridiananotizie) Roma, 17 novembre 2011 – Un nuovo sportello per il sostegno medico e legale alle vittime di violenza, nell’ambito del progetto A.P.E. acronimo di “Assistenza Persone Esposte”, è nato all’ospedale «San Giovanni Calibita» Fatebenefratelli di Roma, con Fondazione Doppia Difesa e Fondazione Internazionale Fatebenefratelli. A presentare lo sportello  alla conferenza stampa, tenutasi presso la Sala Assunta dell’Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli, il Direttore Generale Carlo Cellucci. Un’équipe di medici, psicologi, assistenti sociali e legali gestisce il nuovo centro d’accoglienza, aperto 3 giorni a settimana: a parlarcene la direttrice della Fondazione Internazionale Fatebenefratelli, Giovanna D’Ari. Alla presentazione anche le cofondatrici della Fondazione Doppia Difesa: Michelle Hunzinker e Giulia Buongiorno. Il servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteRoma, Impresa: gli imprenditori del Lazio scendono in piazza con «le voci della crisi»
Articolo successivoRoma, Coord. Rifiuti Zero: manifesteremo in Campidoglio contro politica gestione