Malore durante il bagno in mare, muore a Fiumicino un 34enne russo

298

Dei tre bagnanti, tuttavia, solo due sono riusciti a tornare a riva mentre il terzo, probabilmente a causa del mare agitato, non ce l’ha fatta.

(MeridianaNotizie) Roma, 12 settembre 2013 – Il cadavere di un cittadino russo di 34 anni è stato ripescato dal mare dalla Capitaneria di Porto a Fiumicino nei pressi del Lungomare della salute intorno alle 13. Il 34enne russo si trovava a Fiumicino, insieme a due colleghi connazionali, per motivi di lavoro. fiumicno-morto2
I tre, che avevano prenotato un tavolo per pranzo in un ristorante della zona, hanno deciso di farsi un bagno in mare prima di recarsi a mangiare. Dei tre bagnanti, tuttavia, solo due sono riusciti a tornare a riva mentre il terzo, probabilmente a causa del mare agitato, non ce l’ha fatta. Il cadavere è stato riavvistato circa un’ora dopo. Sul posto, oltre alla Capitaneria di Porto, gli agenti del Commissariato di Fiumicino
Altre videonews di Cronaca
Articolo precedenteDal 16 al 22 settembre Roma celebra la Settimana Europea della Mobilità sostenibile
Articolo successivoBus in fiamme a via Fani zona Trionfale, nessun ferito