Pedonalizzazione Fori, Marino: Ormai è cosa fatta, sulle proteste non ho commenti da fare

341

“È una parte del programma realizzata, adesso ci stiamo occupando di tanti altri aspetti, in particolare del piano della viabilità” ha dichiarato il sindaco

(MeridianaNotizie) Roma, 10 settembre 2013 – “Non ho alcun commento da fare“. Cosi’ il sindaco di Roma, Ignazio Marino, a margine di un evento in Campidoglio, in merito alle manifestazioni indette dai comitati contro la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali per il 12 e 13 settembre. fori 1“È una parte del programma realizzata, adesso ci stiamo occupando di tanti altri aspetti, in particolare del piano della viabilità – ha continuato Marino – Abbiamo distribuito oltre 50 autobus nuovi nelle periferie e in questo momento riapriranno i cantieri della Metro C. La pedonalizzazione la mettiamo tra le cose fatte“.

“Stupisce la coerenza di Marino. A giugno, nel pieno dell’enunciazione delle sue intenzioni – fantasmagoriche e avulse dalla realtà – Marino diceva di voler andare ‘fuori dal Palazzo per incontrare le persone, raccogliere criticità, problemi e insieme cercare di individuare le soluzioni’. Oggi, e dopo la figuraccia dello scorso agosto con i cittadini che protestavano contro la discarica a Falcognana, non ha ‘alcun commento da fare’ di fronte all’ennesima protesta contro le sue scelte. Marino: il Campidoglio non è una torre d’avorio e la pedonalizzazione è una delle cose fatte… male. Qualcuno spieghi al megalomane dottore che se vuol fare davvero il sindaco deve ascoltare i cittadini. E non raccontare in giro di volerlo fare”. È quanto dichiarano, in una foto, il consigliere comunale Giovanni Quarzo, e il presidente del comitato Difesa via Labicana – Celio, Marco Veloccia.

Altre videonews di Roma Capitale

L’antica Roma rivive al Circo Massimo fino al 15 settembre con i “Ludi romani”

Riaprono le scuole della Capitale, Marino: “Servono maggiori risorse”

Olimpiadi 2024, Marino: accordo con Pisapia, nessuna rivalità tra Roma e Milano

Articolo precedenteCivitavecchia, fermato l’habituè del furto degli appartamenti. In casa aveva un’ascia utile allo scasso
Articolo successivoEnpa presenta la denuncia per la morte di un cane durante un’operazione di polizia