Castel Gandolfo, ruba acqua e whisky per portarli a Papa Francesco. Arrestato polacco 28enne

3
433

Arrestato per furto aggravato, ai militari ha riferito che con quel gesto intendeva aiutare il Pontefice, particolarmente impegnato in vista delle canonizzazioni del 27 aprile.

(MeridianaNotizie) Roma, 30 aprile 2014 – Ruba circa quattrocento litri di acqua oltre a whisky e birra e poi li accatasta davanti l’ingresso principale della villa pontificia a Castelgandolfo. Per questo è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Castelgandolfo che venerdì scorso lo hanno sorpreso mentre stava posizionando le bottiglie davanti l’ingresso della residenza estiva del Papa.furto-castelgandolfo1

Protagonista un 28nne nato a Varsavia, ma cittadino svedese, che, all’alba di venerdì, è entrato nel magazzino di un bar nella piazza principale della cittadina e ha rubato acqua e alcolici. Arrestato per furto aggravato, ai militari ha riferito che con quel gesto intendeva aiutare il Pontefice, particolarmente impegnato in vista delle canonizzazioni del 27 aprile. Sottoposto a processo per direttissima, il 28enne è stato condannato a sei mesi di reclusione.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Odissea per i pendolari della Cassino-Roma, rissa e spintoni al guasto del treno

VIDEO > E’ morto Bob Hoskins, il caratterista dei grandi classici hollywoodiani

VIDEO > Ugl, sindacato in piazza per chiedere le dimissioni di Centrella. Il segretario: “non mi dimetto”

Comments are closed.