Sciopero dei trasporti, i sindacati incrociano le braccia venerdi 30 maggio

442

(MeridianaNotizie) Roma, 23 maggio 2014 – “Venerdì prossimo, 30 maggio, trasporto pubblico a rischio per la concomitanza di vari scioperi indetti dai sindacati Sul, Faisa Cisal e Usb a livello comunale, regionale e nazionale. Le agitazioni territoriali sono in programma dalle 8,30 alle 12,30. Quella nazionale sarà di 24 ore e in questo caso autobus, ferrovie gestite dall’Atac e metropolitane saranno a rischio dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio.sciopero atrac 2

Il funzionamento della rete sarà comunque regolare fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20 quando saranno in vigore le fasce di garanzia previste dalla legge”. Lo comunica l’Agenzia per la mobilità.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Concorsone, Comitato: parole di Nieri promesse pre-elettorali. Ci vorranno 10 anni per assunzioni

La Gay Street cambia, a San Giovanni passerella di 100 metri e un restyling coi fiocchi

VIDEO > Terrorismo, Napolitano al Teatro Argentina racconta ai ragazzi il sequestro di Aldo Moro

Articolo precedenteCoup de théâtre alla metro A, l’Opera di Roma alza il sipario alla stazione Repubblica
Articolo successivoEducazione alimentare, baby chef in cucina con la Fondazione Veronesi e Antonello Colonna