Al Pantheon celebrato matrimonio forzato per dire “Mai più spose bambine”

371

(MeridianaNotizie) Roma, 26 ottobre 2015 – Celebrato al Pantheon il matrimonio tra Giorgia, 10 anni, e Paolo, 47 anni. Una finta cerimonia organizzata da Amnesty International Italia per dire basta alle spose bambine. Ogni giorno nel mondo quasi 40 mila bambine vengono costrette a sposare uomini molto più grandi di loro. Dal 18 ottobre al 1 novembre Amnesty International Italia ha lanciato “Mai più spose bambine”, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi tramite sms solidale tramite 45594 online sul sito www.amnestyinternational.it.

Servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteGli animalisti italiani trasformano Piazza del Popolo in Plaza de Toros per dire “No” alla corrida
Articolo successivoGiselle al Teatro dell’Opera di Roma, debutto per la giovane Susanna Salvi