Messina, estorsione e traffico di droga: in manette 8 soggetti

400

(MeridianaNotizie) Roma, 17 novembre 2015 – Traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina, porto abusivo di arma da fuoco, furto e incendio. Questi i reati che hanno portato all’arresto di 8 soggetti durante un operazione coordinata dai Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto e dalla Sezione Anticrimine del R.O.S. di Messina.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini avviate nel 2014  a seguito di una serie di gravi danneggiamenti, portati a termine nel comprensorio tirrenico della provincia di Messina, i cui esiti hanno permesso di comprovare l’operatività, nell’area barcellonese, di un gruppo criminale affiliato a “Cosa Nostra” dedito alle attività estorsive e al narcotraffico, documentando i ruoli dei diversi personaggi nella realizzazione di molteplici atti intimidatori e danneggiamenti funzionali all’imposizione del racket sia nel settore dei servizi di sicurezza privata all’interno delle discoteche di Barcellona P.G. e Milazzo, sia in quello del trasporto marittimo dei turisti verso le isole Eolie.

Servizio Di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteAttentati terroristici di Parigi. Francia bombarda Raqqa, “capitale” dell’ISIS in Siria
Articolo successivoAdozioni internazionali, la Fabbrica della Pace e Locman lanciano l’ orologio della Pace