Parma, sequestrati quasi 16 milioni di fuochi d’artificio non certificati

343

(Meridiananotizie) Roma, 29 dicembre 2015 – Sequestrate 847 confezioni di fuochi d’artificio con le etichette di certificazione di qualità contraffatte e alterate 27.250 luci natalizie. Questo il bilancio a seguito dei controlli effettuati a dicembre dalla Guardia di Finanza di Parma.

Su ogni etichetta veniva posto un marchio “CE” che non era riferito al marchio comunitario europeo ma a “China Export”, inoltre veniva inserito sull’etichetta un codice numerico simile a quello previsto dalla normativa comunitaria per i prodotti pirotecnici. Tutti i prodotti sequestrati avevano sia la dicitura “Made in China” che un riferimento del fabbricante italiano, al fine di intendere una produzione sicura.

Servizio di Teresa Ciliberto

 

Articolo precedenteSparano all’auto in corsa con donna incinta e bimbi a bordo, 4 arrestati
Articolo successivoSiena, in una maxi operazione della GDF sequestrati 1,3 mln di fuochi d’artificio