Caserta, corruzione in appalti di opere pubbliche: 3 in manette

434

(MeridianaNotizie) Roma, 27 gennaio 2016 – In manette un imprenditore casertano e 2 tenenti colonnello dell’Esercito Italiano con l’accusa di corruzione nell’ambito di appalti di opere pubbliche.

I militari, in particolare, si occupavano di gare d’appalto per l’affidamento di lavori commissionati dal Ministero della Difesa e le indagini hanno fatto emergere “un consolidato rapporto” tra i tre. Polizia e Guardia di Finanza, che cooperavano nell’operazione, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’autorità giudiziaria di Santa Maria Capua Vetere.

Servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteAl Policlinico Gemelli nasce la sala di tecno-consulto a distanza per bambini con tumore cerebrale
Articolo successivoTorino, arrestata banda delle rapine in Tangenziale