Foggia, assaltarono caveau armati di kalashnikov: 14 in manette

414

(MeridianaNotizie) Roma, 29 gennaio 2016 – Associazione a delinquere, tentato omicidio, rapina, furto, ricettazione, riciclaggio, detenzione e porto d’armi anche da guerra. Questo ha portato all’arresto di 14 persone.

Le indagini, condotte dai Poliziotti della Squadra Mobile di Foggia e del Servizio Centrale Operativo (SCO), sono state avviate a seguito del tentato assalto al caveau dell’istituto di vigilanza NP SERVICE, commesso a Foggia la notte del 25 giugno 2014 e realizzato da un commando armato, composto da almeno 10 uomini, con tecniche paramilitari e con l’utilizzo di armi da guerra, kalashnikov AK47.

Servizio di Teresa Ciliberto

Articolo precedenteMalattie infettive, 50 borse di studio per la ricerca contro HCV, HIV e infezioni fungine
Articolo successivoFallimento Wind Jet: finisce in manette Antonio Pulvirenti, ex patron del Calcio Catania